Ti proponiamo un Halloween diverso

Escort con i costumi erotici di Halloween

Sta arrivando Halloween, il 31 ottobre, alla vigilia del giorno di Tutti i Santi. Anche se l'origine di questa festa, che noi sappiamo essere anglosassone (si riferisce a una festa celtica per celebrare la fine dell'estate), al giorno d'oggi è comunemente celebrata anche in Spagna con le stesse caratteristiche, i costumi e le zucche scavate e scolpite per accendere le candele al loto interno.

Halloween fa paura?

Anticamente, i Celti credevano che la linea che separa l'altro mondo (dei morti) e quello dei vivi, in quella notte diventasse molto sottile, se non nulla, e questo permetteva agli spiriti (buoni e cattivi) di passarci attraverso. L'idea era di invitare gli antenati a partecipare alla celebrazione e spaventare gli spiriti maligni. Questa festa è nata prima di Ognissanti, che prima del IX secolo si celebrava il 13 maggio, ma il Papa del tempo decise poi di spostarla al 1° novembre per sacralizzare Halloween (come tanti altri festival pagani precedenti al cristianesimo).

La leggenda pagana narra che gli spiriti in quella notte visitino le case dei loro parenti e disturbino i loro sonni; ogni famiglia deve mettere una candela alla finestra per ogni defunto (da qui la zucca illuminata). Se nessuna candela viene accesa, i parenti avranno terribili incubi quella notte.

Questa festa è stata nel tempo internazionalizzata in modo concreto al di fuori dei confini anglosassoni, grazie ai film e alle serie tv. In America Latina ti tengono celebrazioni con lo stesso scopo di Halloween: l'unione tra il mondo dei vivi e il regno dei morti.

In Spagna ci sono un numerose tradizioni legate agli spiriti ancor prima della venuta di Halloween, e probabilmente la più famosa è quella legata alle streghe della Galizia. Precedentemente alcuni rituali come toccare la campana della chiesa delle persone durante la notte fino all'alba è diventato, come persone sono venute vestiti di nero per le strade per il cimitero con le candele di "guidare" i morti e pulire le loro tombe.

Quando le streghe non erano brutte e cattive

Non vi è dubbio che il 31 Ottobre è un data associata ai morti, ai fantasmi, ai maghi e alle streghe. E' stata proprio l'Inquisizione che ha dato inizio ad una persecuzione, alla tortura e all'esecuzione delle streghe, fatte bruciare sul rogo. Ma non c'erano donne vecchie con verruche, sporche, e tanto meno avevano la scopa. Erano giovani donne (e alcune molto belle) che utilizzavano la loro conoscenza per fare del bene alla comunità. Inoltre, in quel momento, la parola "strega" non aveva alcun significato peggiorativo.

Molti incantesimi a causa dei quali tante streghe sono state bruciate sul rogo, oggi potrebbero essere chiamati "medicina alternativa", perché si trattata di fatto di erba curativa contro le malattie. C'era anche l'incantesimo d'amore, che si riduceva in realtà nel cospargere il corpo di una donna di erbe odorose (cioè, profumo) che vista la scarsa igiene del tempo, potevano conquistare gli uomini grazie al loro aroma.

A La Suite ci sono tante streghette ben profumate in attesa di rilasciare il loro incantesimo d'amore che hai invocato. Abbiamo anche i costumi erotici per partecipare ad un party di Halloween. Guarda le escort di lusso che collaborano con la nostra casa e contattaci per prenotare un appuntamento con la tua strega preferita.

Recensioni


Vienici a trovare a Barcellona

LA SUITE BARCELONA
Calle Tarragona, 177 2º Piano - Barcellona
+34 938 539 030 / +34 620 072 701

METROPOLITANA
L3 - Sants o Tarragona.
L1 - Plaça Espanya.

TRENO
2 minuti a piedi dealla stazione di Sants.

AUTO
Accesso diretto dal parcheggio di Calle Rector Triadó 98. Anonimato e discrezione con l'accesso attraverso una porta discreta al 2° piano.

TAXI
10 m. a Plaça Catalunya e 18 m. dall'aeroporto . Fai attenzione ai tassisti, molti cercheranno di portarti in altri posti che pagano le commissioni. La Suite non è chiusa.

Nota importante: Fai attenzione ai tassisti, molti cercheranno di portarti in altri posti che pagano le commissioni. Non dimenticartelo: La Suite non è mai chiusa. ×
Utilizziamo cookie di nostra proprietà e di terze parti per migliorare la tua esperienza. Se continuerai la navigazione, considereremo accettata la nostra politica dei cookie. ×